Proponiamo con piacere la conoscenza di Monia Benini, una donna molto attiva e preparata, che si spende con coraggio e impegno per aiutare a comprendere questa realtà politica e sociale, la cui assurdità ci destabilizza e ci inebetisce a tal punto che poi non siamo in grado di approntare una qualsiasi reazione favorevole ai popoli così ormai drammaticamente oppressi.

Ascoltiamola; ci racconta della sua crescita politica nel momento in cui si è aperta alla conoscenza dell’altro, che spazia oltre tutti gli steccati imposti. Mi raccontava che l’occasione all’apertura gli era stata offerta dall’umile, importantissimo lavoro che svolgono i miei amici di “Cieli Liberi“, che non si stancano di dare a chiunque capita a Roma il loro piccolo volantino che informa sulle scie chimiche: Monia partecipava ad una manifestazione, ha ricevuto il volantino ed ha saputo cogliere il messaggio affrontandolo con la serietà e il cuore di cui è dotata.

Ascoltiamola, perché quando parla della Grecia, dove si è recata per verificare e documentare l’imposizione della “crisi economica”, parla di noi che percorriamo lo stesso identico tratto di strada.

Ascoltiamola, perché ci indica delle possibili vie di uscita che possono essere percorse solo sulla base della comprensione di quello che si sta vivendo. Grazie Monia.

Link: Il Punto TV – Rubrica a cura di Monia Benini

Commento di: Magda Piacentini