L’associazione Riprendiamoci Il Pianeta – Movimento di Resistenza Umana e Associazione Libera Scelta sono liete di invitarvi a due serate informative dedicate al tema:

Effetti dei Vaccini sulla Salute Umana

 

Intervengono e conducono le serate:
Massimo Rodolfi (editore e scrittore) e Alessandra Bocchi (presidente Associazione Libera Scelta)

Intervento speciale del Dott. Roberto Petrella sul tema: Virus e Vaccino HPV: tutto ciò che occorre sapere

 

Luoghi e orari

 A Modena mercoledì 12 dicembre 2018 ore 20.30 c/o Sala Ulivi, via Ciro Menotti 137

A Ferrara giovedì 13 dicembre 2018 ore 20.30 c/o Il Duca d’Este – Hotel, Ristorante e Centro Congressi,

Via Bologna 258

Per informazioni: info@riprendiamociilpianeta.it    info@associazioneliberascelta.it

Ingresso libero.

In Italia, la vaccinazione anti-papillomavirus (HPV) è offerta gratuitamente alle bambine nel dodicesimo anno di vita in tutte le regioni e province autonome dal 2007/2008. Nel Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale (2017-2019) e nei nuovi Lea (Livelli essenziali di assistenza) la vaccinazione, nel corso del dodicesimo anno di età, è prevista anche per i maschi, a partire dalla coorte 2006.

A livello mondiale, problemi di efficacia e di sicurezza dei vaccini (Gardasil, Gardasil 9 e Cervarix) emergono da studi medico-scientifici e da numerose testimonianze, come dimostra il simposio internazionale che si è svolto a Tokyo lo scorso 24 marzo 2018 per valutare le lesioni da vaccino anti-HPV in tutto il mondo.

Attualmente, solo in Giappone, la prescrizione del vaccino anti-papillomavirus non è più raccomandata come da richiesta del Ministero della Salute, del Lavoro e del Welfare giapponese.

Il vaccino anti-papillomavirus (HPV) è stato associato a una serie di gravi reazioni avverse, che si caratterizzano per uno sviluppo “multi livello” e per le loro manifestazioni a breve, ma soprattutto, a lungo termine, quali ad esempio: mialgia, artralgia, paralisi, debolezza muscolare, disturbi sensoriali, vertigini, ipotensione, tachicardia, nausea, vomito, asma; disturbi endocrini, ipersensibilità alla luce e al suono, sintomi psicologici come ansia, frustrazione, disturbi cognitivi come disorientamento e perdita di concentrazione.