Vi invitiamo a Spinaceto (Roma), Martedì 27 giugno 2017 alle ore 20.00, c/o Parco degli Eroi in V.le degli eroi di Cefalonia 47, Riprendiamoci Il Pianeta in collaborazione con l’Associazione ossRolio presentano la conferenza pubblica sul tema:

SPESA CONSAPEVOLE

Realatrici:

PERCHÉ SCEGLIERE IL BIOLOGICO
Filiera corta e salute – Stagionalità – Aspetto etico
a cura di Antonella Princigallo, dott.ssa in lettere fitopreparatrice, floriterapista

SPESA CONSAPEVOLE 
Dal bugiardino al domopak – Come leggere le etichette
a cura di Cinzia Romoli, dott.ssa in chimica

L’AGRICOLTURA, la base della vita. L’utilizzo nelle colture di una chimica aggressiva (pesticidi, diserbanti), la forte pressione per l’utilizzo di colture geneticamente modificate, le politiche comunitarie che favoriscono solo gli interessi delle multinazionali. Importante saper leggere le etichette per evitare merce scadente, creare gruppi di acquisto scegliendo siti produttivi, cooperative sociali ecc. che rispettino il più possibile il ciclo naturale della vita e l’ambiente.

Riprendiamoci l’agricoltura

Il nostro percorso per riprenderci il pianeta, deve cominciare da ciò che è basilare nel mantenimento della vita umana, ossia il processo produttivo alimentare, basato fondamentalmente sull’agricoltura. Infinite minacce stanno gravando sul nostro settore agricolo, un tempo fiorente: dall’industrializzazione delle colture, con l’ampio utilizzo di una chimica sempre più aggressiva, alla forte pressione per introdurre colture geneticamente modificate, per arrivare alle politiche scellerate della Comunità Europea che favoriscono solo gli interessi delle multinazionali. Dobbiamo iniziare un percorso di riconversione della nostra agricoltura, per riportarla alla funzionalità che ha sempre avuto, produrre cibo sano e nutriente per alimentare la popolazione, invece che merce scadente, in grado di generare comunque profitto, a scapito della salute generale e dell’ambiente. [cit. Programma del RIP]

Per informazioni: cinziarml951@gmail.com– cell. 347-8336906

Evento di: RIP-MRU Lazio