Roma, 21 Maggio 2015: “Scie chimiche - geoingegneria - difendiamo la nostra coscienza e la nostra terra”

SCARICA IL VOLANTINO IN PDF

Vi invitiamo ad Roma, Giovedì 21 Maggio 2015 alle ore 20.00, presso la salaCittà dell’Altra Economia – CAE”, Largo Dino Frisullo (zona Testaccio), alla conferenza pubblica a cura di Riprendiamoci il Pianeta – Movimento di Resistenza Umana sul tema:

Scie chimiche – geoingegneria – difendiamo la nostra coscienza e la nostra terra

Relatrice: Magda Piacentini

Riprendiamoci il PianetaMovimento di Resistenza Umana, da anni impegnato nella divulgazione di una corretta informazione su aspetti di vitale importanza per l’ambiente e la collettività, vi invita a un confronto pubblico sul tema delle scie chimiche e della geoingegneria.

Scie chimiche, crimine contro l’umanità e il pianeta

Il complesso fenomeno delle cosiddette scie chimiche consiste in una vera e propria aggressione alla vita di questo pianeta, attuata da un coordinamento di forze che vede implicate tutte le maggiori potenze mondiali. Questo vero e proprio crimine contro l’umanità e il pianeta consta in operazioni massicce di irrorazione in atmosfera di sostanze di varia natura: metalli pesanti, nanotecnologie, nano particelle, batteri e virus geneticamente modificati, e chissà che altro ancora, associate all’uso di tecnologie atte a modificare sia l’assetto ambientale che quello delle coscienze umane. Il RIP è impegnato da anni nella lotta contro questo crimine, ed intende mobilitare tutte le proprie forze per informare al massimo l’opinione pubblica su di un argomento accuratamente evitato dai media, se non per deridere chi denuncia questa grave attività segreta. [Estratto dal programma del RIP]

Sarà distribuito materiale informativo e sarà possibile firmare la nostra petizione nazionale contro le scie chimiche.

Per info: Silvia 329.4940076

Evento di RIP-MRU Sede Territoriale: Roma