L’Associazione Riprendiamoci il Pianeta – Movimento di Resistenza Umana insieme a COMILVA – Movimento Italiano per la Libertà di Vaccinazione e Genitori del No Obbligo Lombardia promuovono una giornata di mobilitazione nazionale a Milano il 18 novembre per la Libertà di Scelta sui Vaccini.

 

Programma

Comizio e concentramento corteo ore 10.00 in Largo Cairoli
Corteo dalle 13.30 alle 16.00 per le vie del centro città
Scopri tutti i dettagli e le info per raggiungere il punto di ritrovo qui: Evento Facebook

Relatori

Massimo Rodolfi
(editore e scrittore, presidente di Riprendiamoci Il Pianeta)

Magda Piacentini
(docente, vice presidente di Riprendiamoci Il Pianeta)

Claudio Simion
(presidente COMILVA – Movimento Italiano per la Libertà di Vaccinazione)

Dott. Giuseppe De Matteis
(biologo, docente, scrittore)

Dott. Alessandro Gambugiati
(Coord. Comitato Vaccini ONA)

Lorenzo Motta
(ex – Militare)

Sara Anzellotti e Veruska Scarpino
(referenti Auret Lombardia)

 

Aderiscono e partecipano alla Manifestazione:
Auret,  Alister, Associazione Vaccinare InformatiClislig – Comitato Libera Scelta LiguriaCLISVAP, Colibrì Comitato Libertà Brianza,  CONDAVCo.R.Ve.L.Va, Genitori NO Obbligo Vaccinale Sicilia, Il Sentiero di NicolaLibera Scelta Liguria, Modilis – Movimento Diritti Libertà Sardegna, Movimento Diritti Umani, ONA ONLUS – Osservatorio Nazionale Amianto,  RAV HPV – Reazioni Avverse Vaccini

Come associazioni che rappresentano le istanze di tantissimi cittadini italiani, siamo convinti che in Italia non siano mai esistite, e che non esistano tutt’ora, le condizioni per introdurre l’obbligo vaccinale voluto dalla Lorenzin e dal governo italiano. Siamo convinti che la legge 31 luglio 2017, n°119, che sancisce quest’obbligo, sia in primo luogo anti-costituzionale, perché lesiva sia del diritto di libera scelta terapeutica che del diritto allo studio, entrambi sanciti dalla nostra Costituzione Repubblicana. Inoltre, fra i tanti motivi che rendono inaccettabile questa legge, ricordiamo che è stata scritta e approvata come decreto legge, pur non esistendo le motivazioni di urgenza addotte, che facevano riferimento a gravi epidemie in atto nel nostro paese. Queste supposte epidemie sono state vantate dando alla notizia ampio risalto mediatico, quando di fatto siamo stati di fronte ai normali andamenti ciclici delle malattie in questione. La legge vuole poi forzare i diritti dei cittadini italiani, vantando il bene superiore garantito dalla supposta immunità di gregge, che più che una certezza scientifica è un’ipotesi da dimostrare, sulla quale di certo non vi è accordo reale a livello scientifico. Infine siamo convinti che l’obbligo per le dieci vaccinazioni volute dal governo italiano, caso più unico che raro a livello mondiale, possa pregiudicare la salute di tanti bambini italiani, come dimostrano i numerosi casi di reazioni avverse da vaccino avvenute negli anni passati nel nostro paese. Le autorità minimizzano volutamente questi numeri, che purtroppo però sono terribilmente reali, e documentati anche dall’AIFA, che a malincuore, e dopo denuncia, ha dovuto pubblicare i dati relativi ai danni da vaccino. Tantissimi altri sarebbero i motivi che indurrebbero a un ragionevole dubbio nei confronti delle vaccinazioni, e che suggerirebbero ulteriori studi e sperimentazioni, ma il governo, invece di scegliere la via della precauzione, ha scelto l’imposizione dittatoriale, in una materia così delicata come quella della salute dei nostri bambini. Non volendo sottostare a questa imposizione, lesiva delle libertà individuali, che non tutela comunque gli interessi della popolazione italiana, quanto piuttosto quello delle multinazionali del farmaco, le associazioni di seguito indicate, proclamano una Manifestazione Nazionale per la Libertà di Scelta Terapeutica, che si terrà a Milano il 18 novembre 2017. Tutti coloro che hanno a cuore la libertà di espressione, di libera scelta terapeutica e il diritto allo studio, sono invitati a scendere in piazza con noi! Segnaliamo anche le manifestazioni di Genova, in contemporanea il 18 novembre, e di Roma il 21, alle quali vi invitiamo a partecipare numerosi. Massimo Rodolfi

Info Utili per Manifestazione Nazionale per la Libertà di Scelta Vaccinale – Milano 18 novembre 2017 

Questa manifestazione è organizzata dall’Associazione Riprendiamoci il Pianeta – Movimento di Resistenza Umana (RIP) insieme a COMILVAMovimento Italiano per la Libertà di Vaccinazione e Genitori del No Obbligo Lombardia

Per garantire la sicurezza dei partecipanti, e per una corretta documentazione della manifestazione, è stato formato un Servizio d’Ordine Interno, e una Squadra di Reporter che effettueranno riprese fotografiche e video.

La manifestazione è animata da intenti non violenti. Per questo motivo, da parte dei manifestanti non saranno ammessi, né tollerati, comportamenti non aderenti a tale intento. Inoltre, non saranno ammessi slogan non condivisi da Riprendiamoci il Pianeta – Movimento di Resistenza Umana (RIP).

Chiunque avesse un comportamento violento di qualsivoglia natura, verrà immediatamente isolato e allontanato dal corteo per mezzo del nostro Servizio d’Ordine Interno, che sarà riconoscibile grazie a delle specifiche pettorine colorate.

Nel caso in cui si creassero delle situazioni di tensione, o qualcuno avesse un comportamento scorretto, si raccomanda ai partecipanti di non raccogliere alcuna provocazione, ma di avvisare tempestivamente il nostro Servizio d’Ordine.

Durante la manifestazione e il convegno, al fine di garantire una corretta informazione e una buona documentazione, sarà operativa una Squadra di Reporter, facilmente identificabili perché provvisti di un cartellino di riconoscimento.

Manifestiamo con gioia e risoluta fermezza nel rispetto reciproco.
LA LIBERTÀ DI CURA – NON CEDE ALLA PAURA

Per approfondimento tema vaccini visita il nostro nuovo sito: WWW.VACCINILIBERASCELTA.IT